Santa Teresa di Riva, l’ex portiere StefanoTacconi visita il Club Juventus “Andrea Agnelli” | INTERVISTE

Santa Teresa di Riva, l’ex portiere StefanoTacconi visita il Club Juventus “Andrea Agnelli” | INTERVISTE

Santa Teresa di Riva, l’ex portiere StefanoTacconi visita il Club Juventus “Andrea Agnelli” | INTERVISTE

Grande festa nella sede dello Juventus Club “Andrea Agnelli” della cittadina jonica, per la visita dell’ex portiere della “Vecchia Signora” e della Nazionale, Stefano Tacconi. L’estremo difensore che con la Juventus, tra gli anni ’80 e ’90, ha vinto tutto (Scudetti, Coppa di Campioni, Coppa Intercontinentale, Coppa delle Coppe e Coppa Italia), ha collezionato oltre 16 anni di serie A ed un passato anche tra le fila dell’Avellino e del Genoa, ad inizio e fine carriera.

Il portiere è stato accolto tra gli applausi, nel tardo pomeriggio di oggi, nell’affollata sede di via delle Colline, dal presidente del Club Juventus santateresino, Nino Costa, dal sindaco, On. Danilo Li Giudice (tifoso milanista), dall’Assessore comunale allo Sport Ernesto Sigillo (tifoso juventino), e dai circa 150 iscritti al Club, inaugurato oltre un paio di anni addietro, dal protagonista dei Mondiali italiani del ’90 Totò Schillaci, nonché ex compagno di Tacconi sia di club che della Nazionale.

Dopo i saluti del presidente del Club Costa suggellati da un filmato della carriera juventina dell’ospite, hanno preso la parola anche il primo cittadino santateresino, Danilo Lo Giudice, e l’Assessore allo Sport Ernesto Sigillo che nel porgere il benvenuto a Tacconi, si sono complimentati pure con il presidente del Club Juventus Costa e con il segretario Sergio Casablanca , per la perfetta organizzazione dell’evento.

Il sindaco ha invitato l’ex portiere della Juventus a presenziare insieme a Totò Schillaci , all’inaugurazione del ristrutturando campo di calcio di Bucalo i cui lavori (ancora devono iniziare) dovrebbero concludersi nella prossima estate.

Tacconi, poi, è stato sottoposto ad una serie di domande da parte dei giornalisti, ma anche dei tifosi, soprattutto quelli più piccoli, che hanno richiesto anche delle foto ed autografi a ricordo di questa serata speciale trascorsa con il campione juventino. Ovviamente, Tacconi si è soffermato sulle sue tante vittorie con la squadra della famiglia Agnelli, raccontando anche degli aneddoti sull’Avvocato, Boniperti, Schillaci ed altri compagni di allora, ma anche sui diversi allenatori che ha avuto nella sua carriera con rapporti non sempre idilliaci.

Ha fatto evidenziare anche che “la Juventus non è solo calcio, ma anche educazione, costume e forte senso di aggregazione. In pratica, uno stile e un modello che continua a fare la storia del calcio”. Alla fine della serata, cui si è detto “entusiasta per l’accoglienza ricevuta” , Tacconi è andato a cena con i tifosi juventini del club santateresino.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice HT1 qui sotto: