Il Santa Teresa Volley si regala un'altra vittoria. Battuto il Casal De Pazzi | INTERVISTE

Il Santa Teresa Volley si regala un'altra vittoria. Battuto il Casal De Pazzi | INTERVISTE

Il Santa Teresa Volley si regala un'altra vittoria. Battuto il Casal De Pazzi | INTERVISTE

Il Volley S. Teresa supera anche l’ostacolo Volleyrò Casal de Pazzi e conferma la sua leadership nel campionato B1 Femminile girone D. Ottima prestazione delle ragazze di Jimenez che hanno saputo interpretare la sfida con maturità, da grande squadra.

Pazienza, attenzione e capacità di cogliere l’attimo giusto per allungare sono state armi fondamentali per il sestetto santateresino permettendo di superare una formazione laziale ricca di talento, nonostante la giovane età di tutte le atlete. Alla fine è prevalsa l’esperienza condita dal talento della Mordecchi e della Lestini. Ottima pure la prestazione della Cassone, il cui servizio ha messo in difficoltà le ospiti. Rispetto alla trasferta di Modica nello schieramento locale c’è la novità o meglio un ritorno al passato: Raquel Ascensao nel ruolo di opposto.

I primi due set sono condizionati dall’effetto sole. Infatti i raggi di luce impediscono prima al Volleyrò Casal de Pazzi e poi alle ragazze di Jimenez didifendersi. Il punteggio rispettivamente 25 – 14 e 14 -25 lo testimonia. Nel primo set le laziali soffrono il servizio della Lestini e poi quella della Mordecchi che sforna un turno di battuta poderoso dal 16 – 12 al 20-12.

Nel secondo parziale, però, le cose non vanno come dovrebbero. Il Volleyrò Casal de Pazzi spinto da Armini (top scorer della partita con 17 punti), reagisce e si mette a condurre le danze. Il Volley S. Teresa insegue ma non riesce più a sfondare come nel primo set.

Tutto differente il terzo round. Prima c’è tanto equilibrio fino a 7 - 7. Poi l’allungo delle siciliane. Il decimo punto è un ace della Mordecchi. Il tecnico laziale ricorre al timeout tecnico. Al rientro l’Ascensao e la Nielsen (in decisa crescita) sono implacabili al muro. Il punto conclusivo è un pallonetto della Lestini che si conferma implacabile (16 punti messi a segno).

Nel quarto e ultimo set il santa Teresa Volley spinge sin dalle prime battute riuscendo così a prendere subito le distanze dalle ospiti. È un parziale dove entrambe le squadre commettono diversi errori al servizio. Una vittoria importante per le rossoblu dei presidenti Racco-De Caro che sono riusciti a prevalere su un avversario ostico, capace di mettere in difficoltà qualsiasi formazione. Interessante anche il derby che si è giocato( non era la prima volta) in famiglia tra le sorelle Ghezzi: Erika (banda delle siciliane) e Martina.

Condividi su:


Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 9GC qui sotto: