Come combattere il mal di gola

Come combattere il mal di gola

Come combattere il mal di gola

Tra i piccoli malanni della stagione invernale il mal di gola è uno dei più fastidiosi. A provocarlo può essere un batterio, che ha colpito la laringe o la faringe, oppure una forma virale di malattia da raffreddamento, che può avere tra i suoi sintomi anche il dolore alla gola. Fortunatamente esistono famaci per automedicazione che consentono di diminuire drasticamente i sintomi del mal di gola, che ci aiutano anche a consentire una più rapida guarigione.

Se il dolore continua per vari giorni, o veniamo assaliti anche dalla febbre, allora conviene recarsi dal medico di famiglia, per eventuali cure antibiotiche.

Mal di gola: un sintomo con varie sfaccettature

Il dolore alla gola ci colpisce in seguito all’infiammazione della laringe o della faringe, o anche di entrambe. Indipendentemente dalle cause dell’infiammazione il sintomo è unico: ossia il mal di gola. Ci possono però essere anche ulteriori problematiche; c’è infatti chi soffre semplicemente di un leggero fastidio alla gola, ma anche chi non riesce a deglutire e avverte maggiore dolore nel caso in cui faccia uso di bevande calde. Il dolore può essere più o meno intenso, con una sensazione di aridità della gola e della bocca. Non è detto che il dolore alla gola correlato ad un’infiammazione locale sia per forza molto intenso, la difficoltà ad inghiottire fluidi e solidi porta però spesso a bere meno e mangiare poco, con conseguente debilitazione dell’intero organismo.

Come si cura il mal di gola

Come abbiamo detto prima, se il dolore è molto intenso e dura a lungo, conviene contattare il medico, che potrà prescriverci dei farmaci, come ad esempio gli antibiotici contro le forme batteriche del mal di gola. In casi meno gravi, ma anche durante la cura con antibiotici, possiamo però reperire delle pratiche caramelle mal di gola acquistabili in farmacia. Vengono chiamate solitamente caramelle, mentre in realtà sono dei farmaci per automedicazione; oltre a contenere infatti sostanze balsamiche, che rendono più piacevole e semplice la deglutizione, al loro interno sono presenti anche principi attivi antisettici e antidolorifici, che permettono di diminuire la severità dei sintomi. L’irritazione così sarà meno evidente, aiutando la naturale guarigione della gola; inoltre la funzione antidolorifica migliora con grande rapidità i principali sintomi del mal di gola.

Non solo pastiglie

In farmacia troviamo diversi farmaci da banco contro il mal di gola, oltre ovviamente alle suddette pastiglie. Quando il dolore alla gola è molto intenso ad esempio può essere molto utile utilizzare gli appositi spray. Anche in questo caso stiamo parlando di prodotti contenenti principi attivi adatti a diminuire l’irritazione e l’infiammazione, oltre a rendere meno percepibile il dolore e il fastidio. La formulazione in spray consente di colpire direttamente la sede del dolore, in modo circoscritto, rendendo più veloce e pratico l’utilizzo del prodotto. Ci sono poi anche prodotti in polvere, da sciogliere in acqua, che alleviano le infiammazioni del cavo orale e della gola, oltre ad avere azione analgesica, non solo locale ma anche sistemica. Se quindi si è preda dell’influenza o di un forte raffreddore possono risultare i farmaci da banco più comodi da utilizzare.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Y9P qui sotto: