Meraviglia Itala! La squadra di Geraci segna, vince e diverte. Tre a zero secco al Real San Filippo - Highlights Partita

Meraviglia Itala! La squadra di Geraci segna, vince e diverte. Tre a zero secco al Real San Filippo - Highlights Partita

Meraviglia Itala! La squadra di Geraci segna, vince e diverte. Tre a zero secco al Real San Filippo - Highlights Partita

Chapeau Itala. I ragazzi di mister Geraci e del presidente Carmine Berlinghieri infliggono un secco tre a zero al Real San Filippo. Nel primo tempo la partita, molto combattuta, è rimasta inchiodata sullo zero a zero, con pochissime occasioni da goal.

La più importante per i locali, quando Mikael Tavilla, lanciato a rete, salta in velocità il diretto avversario e calcia in diagonale, sfiorando il palo. La risposta degli ospiti arriva solo con Manfre, che calcia a botta sicura, trovando, però, il piede di Giuseppe Roma a fare muro. Prima della chiusura dei primi quarantacinque minuti, c’è il tempo per vedere un’altra occasione per parte. Il Real San Filippo con Giovanni Foti che, in tuffo di testa, impegna l’attento Trimarchi. L’Itala ci prova, invece, con Giuseppe Di Leo che, sulla trequarti, converge e calcia con il destro, la parabola non scende abbastanza.

Nella ripresa il mister Geraci opta per due cambi, inserendo Luigi Freni ed il debuttante Giosuè Pania (arrivato dal Valdinisi). Proprio il 18enne spariglia le carte davanti, mettendo in difficoltà la retroguardia ospite con la sua velocità. In uno dei primi palloni toccati, supera l’avversario e mette una palla tagliata al centro, con scritto “basta spingere”, ma non ne approfitta nessuno. Poco più tardi, si vede il capitano Sorrenti che, con un’azione personale, partendo da sinistra, di prepotenza si porta a spasso tre avversari e calcia sul primo palo, ma Cannavò non si fa sorprendere, deviando in angolo. C’è un’altra squadra in campo, manca soltanto il goal, che infatti arriva. Grandissimo cambio di gioco da parte di Di Leo, che pesca Pania, quest’ultimo serve Andrea Cassisi e va a raccogliere in mezzo il bellissimo traversone del terzino, infilando il portiere di testa. Vantaggio Itala e goal al debutto per Pania. La rete gasa i padroni di casa che, oltre a dominare l’incontro, regalano anche spettacolo in mezzo al campo. Di Leo semina il panico, saltando due avversari e servendo splendidamente Pania in profondità, ma questa volta il giovane non inquadra lo specchio della porta. Si ripete ancora una volta la stessa azione. Questa volta nasce da dietro, con Pania che serve Sorrenti, che di prima intenzione imbecca Freni, anche lui di prima per Di Leo, quest’ultimo serve ancora un assist in profondità a Pania che, in diagonale, sfiora il palo. Spettacolo in campo. Le occasioni non mancano per l’Itala, che dietro non soffre per nulla e, quando riparte, fa male. Sorrenti ha altre due occasioni per timbrare il tabellino, nella prima, su punizione Cannavò blocca, nella seconda Cannavò compie un altro miracolo, respingendo il pallone, la sfera arriva a Pania che serve Cassisi, che a sua volta serve Giuseppe Di Leo, il fantasista, con una giocata incredibile supera due avversari e scarica dietro un pallone che Giuseppe Foti (sempre più capocannoniere della squadra) deve solo spingere. Tripudio Itala. Nel finale sale ancora in cattedra Giuseppe Di Leo, migliore in campo. Con le sue giocate, ha propiziato ogni azione italese, giocate di vera classe. Cerca il goal con un tiro da fuori, che sorvola la traversa. Poi, dopo uno splendido lancio di Luigi Freni per Sorrenti, riceve dal capitano, con una finta manda al bar due avversari e, con un tunnel al terzo avversario, mette in porta Sorrenti, che timbra per il tre a zero finale. Solo applausi.

Si chiude, quindi, con il risultato di tre a zero. I ragazzi di Geraci e Berlinghieri, dopo un primo tempo attento, ma con poche occasioni da goal, mette il turbo nella ripresa. Il mister Geraci, con i cambi, ha dato una marcia in più alla squadra che, oltre ad aver segnato, ha giocato un calcio propositivo, con bellissime trame di gioco. In questo contesto, si è esaltato Di Leo che, con la sua tecnica, ha dato spettacolo. Ottimo anche il debutto di Pania, che sarà sicuramente un valore aggiunto per questa squadra. Una nota di merito và anche alla fase difensiva italese, che nelle ultime due partite si è compattata, lasciando gli avversari a secco di goal. Insomma, Itala arriva carica in vista del derby contro il Real Sud Nino Di Blasi.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Q8M qui sotto: