S.Teresa e le altre municipalità potrebbero ritornare nell’Unione dei Comuni. Intervista al presidente Carpo

S.Teresa e le altre municipalità potrebbero ritornare nell’Unione dei Comuni. Intervista al presidente Carpo

S.Teresa e le altre municipalità potrebbero ritornare nell’Unione dei Comuni. Intervista al presidente Carpo

Uscita di scena alcuni anni addietro, la municipalità di S.Teresa di Riva potrebbe rientrare nuovamente nell’”Unione dei Comuni delle Valle Joniche dei Peloritani” insieme agli altri Comuni (Nizza di Sicilia, Fiumedinisi, Alì e Alì Terme) che avevano deciso di abbandonare l’Ente già costituito per formarne un altro. Il percorso a ritroso è stato chiesto, ufficialmente, alle municipalità in questione dal neo presidente dell’ ”Unione”, Armando Carpo (sindaco di Mandanici), che ha invitato i sindaci e le amministrazioni transfughe a ritornare a fare parte attiva dell’”Unione dei Comuni delle Valle Joniche dei Peloritani”, in modo da potere attivare, forte di una popolazione che si avvicinerebbe alle 50 mila unità, dei progetti di spessore per l’intero comprensorio e l’entroterra jonico. Adesso, non resta che aspettare la decisione che andranno a prendere sindaci e amministrazioni che, in questo momento, si trovano ancora distaccati dall’”Unione” e con problemi comprensoriali che si potrebbero risolvere solo con la forza dei numeri.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice NF2 qui sotto: