Smantellamento del 118 regionale. Fissato per il 10 novembre un consiglio straordinario dell'Unione dei Comuni

Smantellamento del 118 regionale. Fissato per il 10 novembre un consiglio straordinario dell'Unione dei Comuni

Smantellamento del 118 regionale. Fissato per il 10 novembre un consiglio straordinario dell'Unione dei Comuni

La protesta contro la riforma del sistema sanitario della regione Siciliana parte da Furci Siculo. Il consigliere comunale Violetta Ferraro, nella qualità di consigliere delegato alla salute del comune di Furci Siculo, ha chiesto al presidente del consiglio dell’Unione dei Comuni, Carmelo Saglimbeni, la possibilità di sensibilizzare le municipalità della riviera jonica e trovare le soluzioni da proporre alla giunta Musumeci per la riorganizzazione del sistema Regionale di emergenza-urgenza sanitaria extra ospedaliera (118 Messinese), che non siano quelle attualmente proposte atte a ridimensionare un sistema già funzionante. Infatti, l’assessore regionale alla sanità, Ruggero Razza, ha firmato un accordo con l’AREU Lombardia per prendere a modello il loro sistema emergenziale.

Secondo il consigliere Ferraro l’assessore Razza non ha valutato le differenze territoriali orografiche, di viabilità, di distanza dagli Ospedali specializzati, che esistono tra le due regioni. Tra le tante modifiche all’attuale sistema vi sarebbe l’eliminazione del medico sulle ambulanze del 118. Se così fosse sarebbe una regressione totale del sistema. Per tali ragioni Ferraro ha trovato porte aperte dal presidente Carmelo Saglimbeni che ha immediatamente accolto la richiesta fissando per giorno 10 novembre, alle ore 10.30, presso la sede di Villa Ragno a Santa Teresa di Riva, il consiglio straordinario dell’Unione dei Comuni. Per tale occasione l'assemblea sarà aperto a tutti i cittadini e saranno invitati gli “attori” conoscitori del sistema che delucideranno meglio la nuova riforma e le eventuali strade da intraprendere per tutetale la salute pubblica. Il neo deputato regionale Danilo Lo Giudice sarà presente all'incontro.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 6CO qui sotto: