Danilo Lo Giudice presta giuramento e si insedia nel Parlamento Siciliano

Danilo Lo Giudice presta giuramento e si insedia nel Parlamento Siciliano

Danilo Lo Giudice presta giuramento e si insedia nel Parlamento Siciliano

“È un onore per me rappresentare la provincia di Messina all’interno dell’Assemblea Regionale Siciliana. Mi impegnerò per rappresentare al meglio la mia provincia e contribuire alla sua crescita”. Esordisce così il neo deputato al parlamento siciliano, Danilo Lo Giudice che, nella seduta n° 75, ha prestato giuramento dopo le dimissioni rassegnate dall’ex deputato Cateno De Luca.

Nel discorso di insediamento Danilo Lo Giudice, accompagnato da amici e parenti, ha voluto ringraziare i suoi sostenitori che con la loro fiducia gli hanno permesso di ottenere questo risultato prestigioso. Un ringraziamento particolare lo ha dedicato a Cateno De Luca per avergli trasmesso questo amore per la politica.

“Lascio il Parlamento con la consapevolezza di non lasciarlo” - ha commentato il sindaco della città metropolitana di Messina. “Con Danilo Lo Giudice - continua De Luca - abbiamo fatto tante battaglie. È stato il mio vice sindaco a Santa Teresa di Riva. So che le future battaglie saranno portate avanti da un collega che valorizzerà la sua esperienza”.

--

Si è insediato oggi il nuovo deputato regionale Danilo Lo Giudice, che subentra a Cateno De Luca eletto sindaco della città di Messina e che ha optato per tale ultimo incarico.

Lo Giudice era risultato primo dei non eletti alle elezioni regionali del 2017, nella lista dell’Unione di Centro – Sicilia Vera in provincia di Messina, con circa 4.300 voti di preferenza. Lo Giudice ha optato per l’iscrizione al Gruppo parlamentare Misto. 

Nato nel novembre del 1986, Lo Giudice ha iniziato giovanissimo il proprio impegno sociale e culturale nel mondo dell’associazionismo e poi, nel 2007 la propria attività di amministratore pubblico, diventando a 21 anni consigliere comunale di Santa Teresa Riva. Nello stesso Comune è poi diventato Presidente del Consiglio Comunale e, da giugno dello scorso anno, sindaco di una amministrazione civica.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice AO1 qui sotto: