Mountain bike 2018, Team Jonica Megamo squadra rivelazione

Mountain bike 2018, Team Jonica Megamo squadra rivelazione

Mountain bike 2018, Team Jonica Megamo squadra rivelazione

  

Nizza di Sicilia - È stata una stagione esaltante, quella che ha portato agli onori della cronaca la Jonica Megamo, autentica squadra rivelazione del 2018. Il presidente Giovanni Caminiti, con la collaborazione di Santino Grillo, ha allestito un Team di alto livello formato da atleti provenienti dalla provincia di Messina e Catania che si è fatto spazio a suon di vittorie nelle più importanti competizioni nazionali e internazionali. Tutti gli atleti jonici meritano un applauso per l’impegno e i risultati ottenuti: Marco Ioppolo, Massimo Calì, Giuseppe Totaro, Luigi Petralia, Antonio Gugliotta, Carlo Landro, Domenico Colucci, Vincenzo Carciola, Michele Pappalardo, Giuseppe Caspanello, Sarah Vita, Antonio Di Stefano, Salvatore Reale, Serafino Costanzo, Claudio Vallone sono solo alcuni dei nomi che hanno vestito con onore la casacca verde-arancio del Team jonico, ma tra tutti non si può non menzionare la splendida cavalcata dei fiori all’occhiello della società Jonica, Angelo Parisi e il giovanissimo campioncino Andrea Privitera che hanno infiammato tutte le gare a cui hanno partecipato.

Angelo Parisi si è distinto particolarmente in due occasioni conquistando altrettante vittorie assolute alla Granfondo Valle dei Vini e alla Granfondo di Antillo, ma il suo palmares è ricco di successi e podi di categoria conquistati soprattutto nel circuito del Trofeo dei Parchi Naturali che lo vede leader della classifica M1 e 4° nella generale. Proprio il Trofeo dei Parchi Naturali 2018 è stato il trampolino di lancio per Andrea Privitera, 10 tappe in tutta Italia di XCM Mtb che alla fine ha visto il nostro atleta indossare la maglia da leader assoluto. Così come Angelo Parisi primo nella categoria M1. Bene anche Carlo Landro, Totaro Giuseppe, Ioppolo Marco, Petralia Luigi. Privitera ha dimostrato di poter dire la sua anche al cospetto di atleti blasonati come dimostra il 4° posto alla MX del Salento vinta da Luca Paolini in volata su Mirko Pirazzoli; l’ottimo 16° posto conquistato poche settimane fa all’Etna Marathon UCI nella quale ha vinto anche la classifica degli Under23 o la grande prestazione all’Etna Marathon Tour, gara di 5 tappe che si corre a coppie, dove insieme a Paolo Alberati ha vinto 3 delle 5 tappe in programma; o ancora il fresco risultato di domenica 7 ottobre con il 2° posto assoluto alla Marathon di Marineo (PA) che gli è valso il titolo di Campione Regionale siciliano. Adesso meritato riposo, prima di ricomincia re la preparazione atletica per affrontare ancora al meglio la stagione agonistica 2019 la quale si prospetta piena di importati impegni sportivi. Il presidente Giovanni Caminiti ringrazia tutti gli sponsor che hanno contribuito alla riuscita di questa stagione auspicando in un coinvolgimento di altri partnership per investire in una realtà sportiva che ben ha fatto e che vuole ancor fare tanto, soprattutto puntando sui giovani che saranno il futuro del ciclismo siciliano. (nella foto Andrea Privitera) 

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 4SG qui sotto: