Trasferta per la Jonica. A caccia di punti contro il Real Aci

Trasferta per la Jonica. A caccia di punti contro il Real Aci

Trasferta per la Jonica. A caccia di punti contro il Real Aci

S. TERESA DI RIVA – La Jonica, dopo aver riposato per il ritiro del Tirrenia dal campionato di Eccellenza, riprende a giocare andando a fare visita, domani, al Real Aci nella sua terza trasferta consecutiva in questo inizio del torneo. Dopo le sconfitte di Santa Croce e di Monte Po’ (A.Catania), i tifosi si attendono una inversione di marcia, in quanto il Rea Aci dovrebbe essere alla sua portata.

Visto che, fino ad ora, ha racimolato solo un punto prendendo raffiche gol. Inoltre, i padroni di casa saranno privi del capitano Bisicchia (squalificato) anche se recupereranno qualche altro giocatore. Ad iniziare da questa partita, per evitare i patemi della retrocessione, la squadra del tecnico Mimmo Moschella e del presidente Domenico Saglimbeni dovrà cominciare a fare sul serio centrando l’obbiettivo della vittoria perché gli acesi sono alla portata di Monaco e compagni. Anche il rientro di Cardia, dopo l’infortunio, dovrebbe dare più consistenza al centrocampo facendo soffrire meno la difesa ed alimentando l’attacco con più continuità. " Dopo il lungo riposo è sempre difficile rientrare subito in partita – afferma il tecnico della Jonica Mimmo Moschella – ma noi ci siamo allenati con intensità in questo periodo e, quindi, non dovremmo avere grossi problemi nell’affrontare il Real Aci.”

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 3BA qui sotto: