Alì Terme. Il gruppo consiliare “Orgoglio Aliese” incalza la maggioranza con due interrogazioni e una mozione d’indirizzo

Alì Terme. Il gruppo consiliare “Orgoglio Aliese” incalza la maggioranza con due interrogazioni e una mozione d’indirizzo

Alì Terme. Il gruppo consiliare “Orgoglio Aliese” incalza la maggioranza con due interrogazioni e una mozione d’indirizzo

Raccolta differenziata (umido, nella fattispecie), perdite d’acqua lungo le vie del paese e liquami nel Torrente Alì, questi gli argomenti di due interrogazioni e di una mozione d’indirizzo presentate dal gruppo di minoranza del Consiglio Comunale di Alì Terme.

Cominciamo da quest’ultima: i tre consiglieri di minoranza (Micali, Carbone e Mazzucco) ritengono che con l’approssimarsi della stagione invernale e con l’imminente ripristino dell’ora solare sarebbe opportuno anticipare di due ore (dalle 21.00 alle 19.00) l’esposizione dei mastelli per agevolare specialmente le famiglie con anziani o con componenti cagionevoli di salute. Inoltre, gli stessi, auspicherebbero che l’umido venga ritirato non due ma tre volte alla settimana per l’ovvia motivazione di diminuire il lasso di tempo di permanenza dello stesso all’interno delle abitazioni.

Quanto alle interrogazioni esse riguardano entrambe l’acqua sia pur in contesti diversi. In una, la minoranza chiede che venga risolto il problema legato alla perdita d’acqua potabile dal serbatoio posto nella zona alta della Via Roma in quanto lo stesso oltre a costituire un danno alle tasche dei cittadini di per sé rappresenta in ogni caso lo spreco di una risorsa, di un bene vitale.

Nella seconda interrogazione il gruppo “Orgoglio Aliese” chiede lumi in merito a liquami maleodoranti definiti “di dubbia provenienza” all’altezza di contrada Saitta lungo il Torrente Alì di facile rinvenimento e si chiedono le motivazioni del perché non si è a tutt’oggi intervenuto per porvi rimedio in quanto tale situazione è nociva per la salute di tutti (persone e ambiente). Mozione e interrogazioni sono rivolte al Sindaco, al Segretario Comunale e al responsabile dei VV.UU.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice XC0 qui sotto: