loader
Un ferito per il forte vento. Terra finissima ha coperto le auto

Un ferito per il forte vento. Terra finissima ha coperto le auto

Un ferito per il forte vento. Terra finissima ha coperto le auto

Il forte vento di ieri mattina ha creato seri problemi nella zona del catanese e del Messinese. Difatti parecchi alberi sono caduti sulla  strada, cartelloni pubblicitari divelti, pali delle linee elettriche e telefoniche caduti, tetti scoperchiati, grondaie ed intonaci pericolanti. L’incidente più grave è stato registrato a Caltagirone nella centrale via Roma dove una pensilina coibentata è letteralmente volata dalla terrazza in cui era stata piazzata ed è precipitata su un’auto in transito. Il guidatore è stato colpito al volto e alle braccia, riportando ferite giudicate guaribili in 30 giorni. Il vortice di bassa pressione e i forti venti hanno favorito anche  il trasporto di sabbia dal deserto del Sahara all’Europa. Ecco perché, avvertono gli esperti, questo weekend il cielo può apparire fosco: colpa della polvere sahariana nell’aria, sbattuta in parte lungo i Comuni jonici del Catanese e del Messinese.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice M1X qui sotto: