Valdinisi – Atletico Messina 3-1

Valdinisi – Atletico Messina 3-1

Valdinisi – Atletico Messina 3-1

Nizza di Sicilia. Vince con merito il Valdinisi quest’oggi al Comunale andando a segno con i tre “tenori”, ciascuno con una marcatura. A nulla è valsa sul finale di gara un’autorete pro Atletico; i padroni di casa si sono aggiudicati l’intera posta in palio assestandosi così in zona play-off.

Locali in campo con il 4-2-3-1: Gaeta e Costanzo davanti alla linea di difesa, Ivan Briguglio terminale offensivo supportato da Mento a destra, Tavilla a sinistra e Principato a tutto campo. Ospiti con il 4-3-3 in fase di possesso, molto mobile pronto a trasformarsi in un 4-5-1 alla bisogna. Si osserva, così come sugli altri campi, un minuto di silenzio per onorare la memoria del centrale difensivo Davide Astori capitano della Fiorentina deceduto nel sonno domenica scorsa a Udine.

Pericoloso Tavilla già al 12’, bello il suo stop in area di rigore su traversone proveniente dalla destra, gran botta la sua, para il portiere ribattendo con i piedi. Rispondono gli ospiti al 21’: Morabito con un bel lancio in profondità pesca in posizione regolare Lo Nostro. Il suo tiro di sinistro al volo è intercettato da Papale che in due tempi blocca la sfera. Un minuto dopo, il primo gol dei padroni di casa, lo realizza Nino Tavilla con un preciso rasoterra che si infila all’angoletto sulla sinistra del portiere. Gli ospiti sono costretti a ricorrere ad una sostituzione già al 29’, esce Bonsignore ed entra Mirulla. Quest’ultimo si posiziona nel tridente d’attacco facendo così retrocedere Lo Nostro sulla linea a quattro dei difensori. Al 37’ ancora Tavilla, in grande spolvero, lancia Principato che scatta nell’intento di intercettare la sfera ma arriva prima Terranova in disperata uscita riuscendo a sventare la minaccia. Azione di contropiede degli ospiti al 41’: Cenci scodella un preciso assist verso Paolo Tavilla che colpisce di testa con il pallone che va fuori sia pur non di molto.

In avvio di ripresa subito pericolosi i locali: Principato serve in area Ivan Briguglio, pronta la conclusione di destro col pallone che però si perde sul fondo. Se il primo tempo era stato appannaggio dei padroni di casa, la gara in questo avvio di secondo tempo appare molto più equilibrata e al 68’ un tiro dalla lunga distanza di Cucinotta mette i brividi a Papale costringendolo ad un doppio difficile intervento. La gara virtualmente si chiude al 73’ quando l’arbitro ravvisa un rigore per fallo di Sfameni su Tavilla; il rigore appare immediatamente generoso, quasi compensativo per un rigore molto più netto, non concesso un minuto prima, per fallo da parte del portiere sullo stesso Tavilla (ci sarebbe stata eventualmente anche l’espulsione del portiere). Si incarica della battuta Ivan Briguglio che non sbaglia e porta i suoi sul 2-0. Al 78’ terzo gol per i bianco-rossi di casa: il merito è tutto di Principato che, prima ruba caparbiamente un pallone a Cucinotta e poi vince un rimpallo col portiere in uscita presentandosi così davanti la porta sguarnita segnando comodamente. All’81’ il gol della bandiera per gli ospiti: gran tiro di Siano dal vertice sinistro dell’area, riesce a respingere Papale ma proprio sui piedi del nuovo entrato Di Bartolo per il più classico degli autogol.

Tavilla il migliore in campo con un gol, un rigore procurato e tanta tecnica dispensata sia in lanci, corner e assistenze ma note positive per tutti i nisani; gli ospiti hanno denotato una buona disposizione in campo, leale agonismo e qualche buona individualità (ha impressionato la velocità nei recuperi e la facilità di corsa di Insana) ma nulla ha potuto quest’ oggi contro una determinata Valdinisi.

Tabellino:

Valdinisi: Papale, Triolo (75' Di Bartolo), N. Briguglio, Riposo, Lombardo (80' Lo Giudice), Gaeta, Costanzo (60' Munafò), Mento, Principato, N. Tavilla, Ivan Briguglio. All: Basile

Atletico Messina. Terranova, Insana, Cucinotta, Sfameni, Bonsignore (29' Mirulla), Lo Nostro, Ghartey, Morabito, Calapaj, P. Tavilla (59' Pagliaro), Cenci. All: Romano

Arbitro: Pinto di Catania

Marcatori: 22’ Tavilla, 74’ Ivan Briguglio (rig.), 78’ Principato, 81’ Di Bartolo (own goal)

Recupero: 1 e 5

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice N2Z qui sotto: