loader
Furci Siculo, per il campetto di calcio sulla spiaggia sono stati prosciolti il sindaco Sebastiano Foti e l'arch. Claudio Crisafulli

Furci Siculo, per il campetto di calcio sulla spiaggia sono stati prosciolti il sindaco Sebastiano Foti e l'arch. Claudio Crisafulli

Furci Siculo, per il campetto di calcio sulla spiaggia sono stati prosciolti il sindaco Sebastiano Foti e l'arch. Claudio Crisafulli

 

 

Furci Siculo - Il GIP del Tribunale di Messina dott.ssa Monica Marino ha disposto  l’archiviazione, su richiesta del P.M. dott.ssa Federica Rende, del  procedimento penale contro il Sindaco di Furci Siculo Dott. Sebastiano Foti ed il dirigente dell’Ufficio Tecnico Arch.

Claudio Crisafulli con riferimento al reato di occupazione abusiva di un tratto di spiaggia del comune di Furci Siculo ove era stato realizzato  un campetto di calcio. Nel contempo è stata anche disposta la revoca del sequestro del  tratto di arenile che  nell’estate scorsa era stato raggiunto dal provvedimento cautelare di sequestro.

Il  Dott. Foti e l’arch. Crisafulli sono stati difesi dall’Avv. Antonio Scarcella.

L’indagine era partita da un controllo della Capitaneria di Porto di Messina che aveva accertato nella parte di spiaggia adiacente al Torrente Pagliara la realizzazione di un campetto di calcio ove i giovani d’estate si dilettano a giocare: campetti realizzati in tutti i comuni rivieraschi.

La capitaneria di porto stante la realizzazione del campetto senza alcun atto autorizzativo chiedeva il sequestro del campetto e del tratto di spiaggia che veniva convalidato dal GIP. Sia il Tribunale del Riesame che la Corte di Cassazione respingevano l’impugnazione del provvedimento di sequestro avanzato dagli indagati.

Venivano sentiti in sede di indagini preliminari  alcuni testi che confermavano la tesi difensiva e cioè che la realizzazione del campetto di calcio non era stata eseguita su incarico degli indagati né che questi  avessero consentito ad altri la realizzazione dell’opera.

Ora il provvedimento di archiviazione del GIP che pone fine alla questione.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice BV4 qui sotto: