loader
Giampilieri, I mercati di Natale, dalle 18

Giampilieri, I mercati di Natale, dalle 18

Oggi, dalle 18.00, nel villaggio di Giampilieri Superiore (Messina), è prevista una serata unica nel suo genere, un’esperienza di immersione nel “magico” clima di festa degli ultimi giorni dell’anno: i Mercatini di Natale. I Mercatini di Natale saranno organizzati dai giovani membri della neo-nata Associazione “Giampilieri 2.0”, già protagonista della “Notte della Rinascita” dell’11 agosto scorso, un vero e proprio punto di svolta per la comunità. Ma dopo il primo passo viene quello successivo: dalla rinascita alla consacrazione, dal “ritorno alla vita” alla “vita nuova”.

Tutto questo si tradurrà in una serata all’insegna della musica, dell’intrattenimento e del buon cibo, col solo scopo di fare qualcosa di unico per il territorio: creare un’atmosfera di condivisione, di magia, come solo il Natale è in grado di fare! Per raggiungere tale scopo, la serata partirà alle 18.00 con l’apertura dei Mercatini in Piazza Chiesa, spazi all’interno dei quali poter trovare i più disparati prodotti dell’artigianato locale, da oggetti in legno a dolci, da ceramiche a caldarroste, da ritratti a gadget vari. Intrattenimento non solo per i grandi, ma anche per i più piccoli. A partire dalle 21.00, poi, la Chiesa di S. Nicolò si riempirà di gioia grazie a una rassegna di brani natalizi tradizionali e moderni. Infine, dalle 23.00, DJ Set e Visual Set presso Piazza Pozzo. L’Associazione “Giampilieri 2.0”, inoltre, organizzerà un’altra serata a tema Natalizio il 28 dicembre 2017, una “Serata di Gioco” per tutti i membri della Comunità (e non solo), tra Tombolate, Mercante in Fiera “personalizzato” e classici intrattenimenti di questo meraviglioso periodo dell’anno.

Da sottolineare, infine, la sensibilità dell’Associazione su tematiche di natura ambientale e di eco-sostenibilità, già manifestata durante la “Notte della Rinascita” di agosto. Nel corso di queste serate infatti il Paese offrirà nuovi esempi di riciclo creativo che verranno disseminati per il borgo: alberi di Natale ricavati da pezzi di legno e pupazzetti di neve ricavati da del vecchio polistirolo. Piccole opere di ingegno a dimostrazione che la magia può nascondersi anche nel più inaspettato degli oggetti.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 9GB qui sotto: