Commissioni Consiliari a Santa Teresa di Riva. Lo Giudice risponde alla minoranza: "solo spreco di denaro"

Commissioni Consiliari a Santa Teresa di Riva. Lo Giudice risponde alla minoranza: "solo spreco di denaro"

Commissioni Consiliari a Santa Teresa di Riva. Lo Giudice risponde alla minoranza: "solo spreco di denaro"

Commissioni Consiliari sotto la lente di ingrandimento della minoranza consiliare di Santa Teresa di Riva. O meglio la loro istituzione. Infatti, qualche giorno fa, in una interrogazione, il gruppo di opposizione marcava la “gravissima inadempienza del Presidente del Consiglio Comunale" del comune ionico "che, fino ad oggi, pur essendo trascorsi parecchi mesi dall’insediamento, non ha ritenuto di dare completa esecuzione al regolamento del consiglio comunale ed allo statuto dell’ente, con la proposizione al Consiglio stesso della costituzione delle commissioni consiliari permanenti”.

La risposta del primo cittadino, Danilo Lo Giudice, non si è fatta attendere. Il sindaco santateresino in un post sul proprio profilo facebook ha postato l’articolo 28 del regolamento dello statuto comunale dove si evidenzia che “il consiglio comunale” e non il presidente del consiglio “può istituire” (non deve) “a maggioranza assoluta dei componenti le commissioni consiliari”. “Quindi nessuna inadempienza”.

“Noi siamo assolutamente contrari alle commissioni - continua Lo Giudice - in quanto rappresentano un inutile spreco di denaro pubblico, come avvenuto in molti comuni dove i consiglieri facevano commissioni che duravano due minuti, per fregarsi il gettone di presenza e le cronache giornalistiche sono piene di queste storie che a noi non appartengono e mai apparterranno!!!!”

“Questo lo dissi quando ero consigliere d’opposizione, l’abbiamo confermato nella scorsa legislatura quando siamo stati in maggioranza e lo ribadisco ancor oggi da Sindaco... Per fare bene il proprio ruolo di consigliere serve BUONA VOLONTÀ...non commissioni inutili in cui si discute del nulla, con spreco di gettoni di presenza e di tempo....i comuni all’avanguardia tendono a snellire, a velocizzare i tempi...altro che commissioni!!!”

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice Y5F qui sotto: