loader
Prova di carattere del Finchiara S. Teresa Volley. Battuto il Maglie 3-0

Prova di carattere del Finchiara S. Teresa Volley. Battuto il Maglie 3-0

Grandissima prova di carattere del Finchiara Santa Teresa che, in un Palabucalo che inizia a riempirsi sempre di più settimana dopo settimana, annichilisce il Volley Maglie con un sonoro 3-0. Una partita condotta magistralmente dalle padrone di casa, merito soprattutto dell’attenta analisi del mister Antonio Jimenez, il quale ha curato ogni minimo dettaglio durante la settimana.

Privo della regista Carmen Sergi a causa di problemi di salute, la quale si era distinta in terra romana e alla quale è stata dedicata la vittoria da parte delle sue compagne e dei tifosi che l’hanno omaggiata con un bellissimo coro, mister Jimenez schiera: Giulia Mordecchi in cabina di regia in diagonale con Giulia De Luca, Benny Marcone e Sara Casale in posto 4, Susanna Peonia e Nelly Mazzulla al centro e Sara Fizzotti libero; Coach Giandomenico risponde con: Compierchio al palleggio e Romano opposta, Basciano e Soleti di banda, Diomede e Vanni al centro e Vittorio libero.

La gara inizia in sordina, con errori da entrambe le parti e con un sostanziale equilibrio che viene portato avanti fino alla metà del set. Le squadre sono guidate principalmente dai missili al servizio di Mordecchi e dagli attacchi chirurgici di Marcone da una parte, dalle fast di Diomede e dalle bordate di Soleti dall’altra. Sul 21-21, però, Maglie mette la quinta e, per merito di un servizio efficace di Basciano, si porta sino al 24-21. Grazie ad un tifo che ieri è stato semplicemente fantastico, nonostante la giovane età dei componenti, da fare invidia a tutto il comprensorio jonico e non solo, in quanto hanno incitato le proprie beniamine dall’inizio alla fine con cori mirati e degni di ultras di categorie superiori, le ragazze hanno reagito, mettendo in campo tutto il loro orgoglio e la loro forza: le battute di Susanna Peonia, le difese magistrali di Sara Fizzotti, i mani-out di Benny Marcone e i muroni-tetto di Nelly Mazzulla, hanno fatto sì che le locali recuperassero e chiudessero il set 26-24.

Sulle ali dell’entusiasmo, il Finchiara Santa Teresa, in attesa di innesti, ha letteralmente surclassato le avversarie, non consentendo loro di far gioco e bombardandole con attacchi precisi e mirati, grazie alla manualità di Marcone e alla potenza di Sara Casale. I due set successivi, infatti, non hanno avuto storia tanto che si sono conclusi progressivamente 25-19 e 25-16.

Un plauso particolare va fatto, senza alcuna ombra di dubbio, alla regista Giulia Mordecchi, autrice di una gara magistrale e artefice degli innumerevoli break della propria squadra grazie a dei veri e propri missili al servizio, che hanno mandato in crisi la ricezione magliese. Nonostante ciò, complimenti a tutte per una vittoria che, oltre ad aver smosso la classifica, ha dato un input maggiore per il prosieguo del campionato. Adesso martedì si tornerà in palestra a sudare e faticare in vista del match esterno contro Pedara, attualmente ultima in classifica. Match importante per continuare a fare punti utili per raggiungere al più presto possibile la salvezza matematica.

Finchiara S.Teresa - Nissan Maglie 3-0 (26-24, 25-22, 25-16)

Finchiara S. Teresa Volley: De Luca, Fizzotti (L), Villari, Testagrossa, Barbera, Mordecchi 13, Moschella, Mazzulla 4, Casale 8, Marcone 19, Peonia 9. All. Jimenez

Maglie: Della Rosa 2, Muci, Comparchio 3, Basciano 7, Diomede 6, Romano 2, Vanni 5, Savoia, Soleti 14, Vittorio (L). All. Giandomenico

Arbitri: Emma e Notarstefano

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice NH2 qui sotto: