loader
Aro Taormina, è corsa contro il tempo per sbloccare l'iter

Aro Taormina, è corsa contro il tempo per sbloccare l'iter

Il Comune di Taormina prova in qualche modo a stringere i tempi per definire il futuro del servizio di raccolta rifiuti a Taormina, che in verità resta avvolto ancora dall'incertezza. A giugno scadrà, infatti, l'efficacia del bando ponte che ha affidato per adesso, in via provvisoria per 9 mesi, la nettezza urbana alla Mosema di Mascalucia, e c'è da sbloccare in fretta l'iter per l'Aro Taormina, la nuova società voluta dal Comune che dovrebbe gestire per 7 anni il servizio.

L'approssimarsi delle elezioni amministrative del giugno 2018 imporrà un'accelerazione immediata per programmare subito le attività di questo settore e al contempo in Consiglio comunale è già emerso anche il monito dei consiglieri di opposizione che hanno "diffidato" la Giunta dal provare ad effettuare delle proroghe alla gestione attuale che dovrebbe, quindi, concludersi allo scadere dei 9 mesi. Ecco perché la Giunta sta così preparando una missione a Palermo, in agenda non appena sarà stato formato il nuovo Governo regionale: il faccia a faccia presso l'assessorato all'Energia ed ai Servizi di pubblica utilità dovrebbe avvenire già prima delle festività di fine anno o al più tardi a gennaio.

La casa municipale dovrà garantire sull'Aro che tutti gli atti siano apposto, visto che l'assessorato sin qui ha "congelato" l'iter ritenendo vi sia stata una carenza di documentazione. C'è poi da chiarire anche la questione del passaggio dalla Tari “a metri quadri” alla Tarip “a peso”, passaggio previsto nel piano Aro ma sul quale non esiste al momento un apposito regolamento della Tarip al Comune di Taormina, che andrà quindi predisposto e poi votato dal Consiglio comunale. L'obiettivo è quello di far pagare la tassa sulla spazzatura in base ai contribuenti in base a quanta effettivamente ne producono. Ma per rendere possibile tutto questo occorrerà andare in gara e il rischio, a questo punto, più che realistico è che l'appalto per l'Aro Taormina possa poi slittare a dopo le elezioni comunali.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice IH2 qui sotto: