Cerca nel sito

Furci Siculo, la solita storia. Chi ha torto?

di La Redazione -

Furci Siculo, la solita storia. Chi ha torto?

Furci Siculo – Il copione non cambia. Auto posteggiata a spina di pesce e camion che non può passare. Lunga coda e prolungato ingorgo, con disappunto degli automobilisti. Ma in questo caso chi ha torto?  L’automobilista indisciplinato che ha posteggiato a spina di pesce invadendo quasi tutta la carreggiata o il camionista che pur essendoci un divieto di transito per i mezzi pesanti è ugualmente passato sulla stretta via IV Novembre, la centrale arteria del paese.  Secondo noi la colpa è del Comune, che non destina sulla strada un vigile urbano per disciplinare il traffico e per multare gli automobilisti indisciplinati. A Furci in questo periodo le cose non vanno bene. Fuori e dentro il Palazzo c’è un certo caos e la circolazione è l’ultimo pensiero della giunta Foti.

Commenti

1 Commenti
Pippo Sturiale - lunedì 13 novembre 2017, ore 12:03:29

Ma Furci Siculo non ha bisogno di soldi ?!! Basta mettere un vigile ... la casse si rinpingano subito! ... naturalmente dopo aver diffidato l'automobilista indisciplinato ... in questo caso doppia multa!!

Inserisci il tuo commento

I commenti prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Dati dell'utente

Copia il codice EB5 qui sotto: