Cerca nel sito

Finanziati gli alloggi popolari di Limina (999 mila euro), la Villa comunale di Furci (750 mila euro) e poi Savoca, Forza d'Agrò, Mongiuffi Melia e la Roccalumera-Mandanici.

di La Redazione -

Finanziati gli alloggi popolari di Limina (999 mila euro), la Villa comunale di Furci (750 mila euro) e poi Savoca, Forza d'Agrò, Mongiuffi Melia e la Roccalumera-Mandanici.
Furci la Villa Comunale

Tra i quaranta milioni di euro stanziati per i Comuni della provincia di Messina, una buona fetta è toccata ai centri del versante jonico.

Di S.Teresa di Riva abbiamo giù scritto (assegnati oltre due milioni di euro), mentre per gli altri Comuni le somme sono state così ripartite:

Savoca 159.092 euro per la frazione Rina (piazza Santa Rosalia):

Mongiuffi  Melia un milione di euro (campo di calcio e strada di collegamento col Monastero);

Roccalumera 876.130 euro per la strada provinciale Roccalumera- Mandanici;

Forza d’Agrò 338.751 euro (centro sociale frazione Scifì);

Furci Siculo 750 mila euro (riqualificazione Villa Comunale);

Limina 999.989 euro (alloggi popolari centro storico)

Con somme minori altri Comuni.

 

Commenti

Inserisci il tuo commento

I commenti prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Dati dell'utente

Copia il codice MC2 qui sotto: