Cerca nel sito

Roccalumera, è morto Gianni Campagna il sarto delle dive. Ha vestito star di Hollywood da Sharon Stone e Pierce Brosnan

di Pino Prestia -

Roccalumera, è morto Gianni Campagna il sarto delle dive. Ha vestito star di Hollywood da Sharon Stone e Pierce Brosnan
Gianni Campagna

Roccalumera - E' morto Gianni Campagna, uno degli ultimi sarti italiani noti in tutto il mondo. Aveva 74 anni. Partito giovanissimo da Roccalumera e poi approdato a Milano  è arrivato a vestire star di Hollywood, da Sharon Stone a Pierce Brosnan, politici, porporati e perfino pontefici. La figlia Virginia ha dichiarato: "Mio padre - ha raccontato - amava la vita, il lavoro, la famiglia e metteva la sua energia in ogni cosa che faceva. Papà ha vestito ddirittura papi, da Wojtyla fino a Bergoglio". Il Maestro nel corso della sua vita, ha sempre difeso il made in Italy definendolo 'tradizione, sudore, lavoro duro, esperienza, buongusto'. Tutte cose che si possono forse imitare, ma l'originale e' sempre unico ed e' sempre ineguagliabile". Quinto figlio di una nota famiglia di Roccalumera, Campagna si innamora del mondo della sartoria guardando i film di Hollywood. Lascia cosi' gli studi e nel 1962 si trasferisce a Milano dove lavora nella sartoria di Domenico Caraceni vincendo a diciannove anni “le forbici d’oro” quale miglior giovane sarto italiano, per poi diventare uno dei sarti più prestigiosi del mondo. Nel 1999 Campagna è proprietario di uno dei piu' importanti atelier del centro di Milano. A Roccalumera lo ricordano in tanti. Ogni estate veniva a passare le ferie nella sua casetta sul lungomare, dirimpetto la chiesa Madonna della Catena. Amava il nuoto ma soprattutto la bicicletta, che spesso inforcava per raggiungere Mandanici o Taormina. Un uomo generoso e di rare virtù, che ha dedicato la vita alla famiglia e al lavoro.

--

Alla moglie, ai figli, ai fratelli sentite condoglianze dai giornalisti della Gazzetta Jonica.

Commenti

Inserisci il tuo commento

I commenti prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Dati dell'utente

Copia il codice II1 qui sotto: