Cerca nel sito

Mascali - Limina 2-1

Mascali - Limina 2-1
Ciccio Carpillo

Mascali - Trasferta amara per il Limina che, in casa del Mascali, nonostante il dominio territoriale per tutta la partita viene battuto di misura. I catanesi vanno a segno sfruttando due disattenzioni della difesa ospite. Al 2’, gli uomini di Ragusa reclamano un calcio di rigore per presunto fallo di mani. L’arbitro non concede. Alla mezz’ora i padroni casa sbloccano il risultato: disattenzione di Tamà su un rilancio di Maccarrone. Il difensore ospite si fa sorprendere da Mauro che insacca con un pallonetto. Il raddoppio di Giuseppe Mazza, al 42’, dagli undici metri. Nel secondo tempo il Limina sfiora la rete più volte con Paolo Saglimbeni. Ad accorciare Ciccio Carpillo, al 75’, con una bordata da fuori area sotto l’incrocio. Sul finire il Limina ha la possibilità di pareggiare con una punizione dal limite di Riccardo D’amico. La conclusione scheggia il palo.

Mascali - Limina 2-1

Mascali: Maccarrone, Cliente, Raciti, Laguzza, Imbrogiano, Siliato, Mauro (85’ Castorina), Viscuso, Susinna, Mazza, Aiello (76’ Sgroi). All. Barbagallo

Limina: De Clò, Tamà (Costa A.), Visalli, Ciatto, Intellisano, Russo, Miano (58’ Scarcella), D’Amico R., Costa M., Saglimbeni P., Carpillo. All. Ragusa

Marcatori: 31’ Mauro, 42’ Mazza (rig.), 75’ Carpillo

Arbitro: Longo da Catania 5

Commenti

Inserisci il tuo commento

I commenti prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Dati dell'utente

Copia il codice N9C qui sotto: