loader
Casalvecchio Siculo, a settembre il sindaco Saetti nominerà i nuovi assessori.  Intervista

Casalvecchio Siculo, a settembre il sindaco Saetti nominerà i nuovi assessori. Intervista

Casalvecchio Siculo, a settembre il sindaco Saetti nominerà i nuovi assessori.  Intervista

Casalvecchio – Si deve attendere la fine dei festeggiamenti in onore del Patrono S. Onofrio, in programma (come ogni anno) per la seconda decade di settembre, per conoscere i due  nuovi componenti della giunta del sindaco Marco Saetti, in sostituzione del vice sindaco Carmelo Palella e dell’assessore Salvatore Santoro.

I due ex componenti dell’esecutivo casalvetino, revocati, in quest’inizio dell’estate,  per “mancanza di fiducia” nei confronti del primo cittadino, adesso, dovrebbero essere surrogati, in vista del rush finale dell’amministrazione Saetti, il cui mandato elettorale scade nella prossima primavera.

Il primo cittadino negli ultimi mesi ha coinvolto anche l’opposizione, in una eventuale gestione diretta della cosa pubblica.

Saetti che, in questo momento, si trova con la giunta nei mini termini (solo due componenti) ed una maggioranza spaccata a  metà, si è preso una pausa di riflessione, consentendo pure alle altre forze politiche la partecipazione attiva al progetto politico in atto. Nel frattempo il centro collinare sembra essere diventato un laboratorio politico che ha come obiettivo le prossime amministrative. Infatti, sono nati diversi gruppi e movimenti politici, nel tentativo di trovare un comune denominatore. Il primo cittadino non si è sbilanciato sui nominativi dei due prossimi assessori, ma sorridendo ha fatto intuire che, dai nuovi gruppi, potrebbe nascere un’intesa politica, quindi un loro coinvolgimento nell’esecutivo.

Condividi su:

1 Commenti

  • Casablanca Domenico
    mercoledì 30 agosto 2017, ore 15:51:12

    Penso che il sindaco abbia avuto la saggia idea di coinvolgere l'opposizione nella gestione della cosa pubblica. In un piccolo comune, non dovrebbe essere molto difficile mettersi d'accordo su tre o quattro cose da fare per il bene della comunità

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice XE1 qui sotto: