Cerca nel sito

Santa Teresa Volley, l'ora delle verità


Servono subito 80 mila euro

di Giuseppe Puglisi -

Santa Teresa Volley, l'ora delle verità
Sebastiano Leo

Santa Teresa Volley, oggi l’incontro decisivo. Trovare 80 mila euro per iscrivere la squadra alla A2.

La situazione è difficile, come ha riconosciuto Leo, che è stato lasciato solo dai vecchi soci che via via si sono defilati. Perché? A quanto pare non ci sarebbe stata una gestione trasparente delle risorse disponibili, ecco perché via via hanno mollato, Fabio Coco, Maria Grazia Allegra e Rosaria Cundari.

Capitolo giocatrici e liberatorie. Quasi tutte le giocatrici hanno accettato il piano di rientro proposto da Leo per saldare le spettanze arretrate. Non ha accettato Benny Bertiglia, la quale non intende rinunciare ad un centesimo dopo avere sputato l’anima per tutta la stagione. “La situazione è delicata” ci ha detto. Anche con Giulia Agostinetto si cerca un accordo.

Dalla passata stagione restano debiti per 70mila euro. Per quella nuova occorrono 35mila euro per la fidejussione di garanzia e 45mila euro per l’iscrizione. Cifre importanti che rischiano di frar saltare il banco.

Aspettiamo l’esito dell’incontro di oggi. Se si farà.

Commenti

Commenti non abilitati.