Cerca nel sito

Il sogno svanisce, Valdinisi battuto ai calci di rigore

di Cristian D'Amico -

Il sogno svanisce, Valdinisi battuto ai calci di rigore

Si interrompe, proprio dov'era iniziato, il cammino dei biancorossi. Dopo una partita giocata a mille, i ragazzi di mister fiumara vedono svanire il sogno "Regionali" alla lotteria dei calci di rigore. Oltre il rammarico per il finale di quest'avventura, giocatori, staff e società devono ritenersi più che soddisfatti per questa fantastica stagione. Squadra con molto carattere, molta tattica e con tanti giocatori che hanno fatto la differenza. A fine partita è intervenuto ai nostri microfoni il Mister del Valdinisi, Maurizio Fiumara:" C'è rammarico, è normale. Ma i miei ragazzi hanno dato tutto, hanno dimostrato di essere una squadra vera giocando a viso aperto e si sono portati due volte in vantaggio. Questi risultati sono frutto di tanti sacrifici fatti durante tutta la stagione. Devo ringraziare, in primis gli altri mister(Verde, Celona, Gugliotta), la società che ci ha sempre sostenuto e questi meravigliosi ragazzi, orgoglio di tutti noi". Il prossimo anno molti dei protagonisti di questa " storia " non ci saranno più, alcuni rimarranno, altri ne verranno; ma, sicuramente, la voglia di lavorare, di fare bene, di raggiungere e superare tutti gli obiettivi non mancherà. Per quest'anno è giusto godersi quest'ottimo risultato, che forse, quasi nessuno ci credeva veramente, tranne loro, gli unici protagonisti. Un plauso va fatto anche al Messina Soccer School, che ha dimostrato, non solo oggi ma durante tutta la stagione, di essere un'ottima squadra.

Primo tempo

Ritmi alti sin dai primi minuti, al 6' palo del Valdinisi, punizione dalla tre quarti, pallone spedito in mezzo da Busà che colpisce il palo, e dopo, l'estremo difensore si rifugia in corner. Al 18' cross per Restuccia su cui Tavilla M. è provvidenziale, intercettando il pallone. Cinque minuti più tardi ancora Restuccia cerca la rete, ma il suo tiro è troppo debole. Al 32' punizione alta di Muzio. Poco prima del duplice fischio, arriva il vantaggio del Valdinisi, sfortunatissima deviazione di D'Angelo, che fa esplodere di gioia i biancorossi.

Secondo tempo

Secondo tempo che parte sulla falsa riga del primo. Al 54' ottimo tiro di Anselmo su cui Triolo deve fare gli straordinari e devia in corner. Passano i minuti ed il Messina soccer School si rende sempre più pericoloso. Al 63' punizione di Ipito che sorvola la traversa .Due minuti dopo i ragazzi di mister Ardizzone pareggiano i conti, dagli sviluppi di una punizione dalla tre quarti Gulletta, lasciato solo in area, trafigge Triolo. Pochi minuti dopo, corner battuto da Tavilla E. per Busà, che di testa, impegna Schepis. Pochi minuti dopo Pania si invola sulla fascia destra e cerca Fleres, che, non riesce a deviare. 80’+3’ Triplice fischio del Sig.Neto , si va ai supplementari.

Primo tempo supplementare

Da segnalare solo l'azione del gol,dopo pochi minuti dall'inizio, il valdinisi si porta in vantaggio, lancio di Fleres per Muzio che dal limite dell’area trafigge Schepis con un preciso rasoterra.

Secondo tempo supplementare

Dopo pochi minuti Pareggio del Messina Soccer School, ancora da palla da fermo ancora con un tap-in sotto porta da parte di Ingegneri. Sullo scadere ottima serie di passaggi da parte del duo Tavilla E.-Muzio, che non si concretizzano.

Tabellino

Marcatori: Aut.D'angelo, Gulletta, Muzio, Ingegneri.

Messina Soccer School: Schepis, Gulletta, Ipito, Caminiti, D'Aleo(Ingegneri), D'Angelo, Restuccia, Ferrari(Arena), Anselmo, Giuffrè(Cozzo), Brancato.

A disp: Silvestro, Scandurra, Ingegneri, Arena, Cozzo, Lo Miglio, De Domenico. All: Sig. Domenico Ardizzone

Valdinisi: Triolo, Fiumara, Busà, Caminiti, Tavilla M; Tavilla E; Lisa, Cinturrino; Muzio, Fleres(Di Ciuccio), Pania.

A disp: Rasconà , Caminiti, Raneri, Geraci, Rizzo, Sanfilippo, All. Sig.Fiumara.

Arbitro: Sig. Neto (Sez.Messina).

Ammoniti: Pania, Muzio, Lisa, Fleres pania.

Recupero: 2' pt, 2' st.

Commenti

Inserisci il tuo commento

I commenti prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Dati dell'utente

Copia il codice CA3 qui sotto: