loader
Santa Teresa di Riva: uno spettacolo di Santi Scarcella al Teatro Val d’Agrò

Santa Teresa di Riva: uno spettacolo di Santi Scarcella al Teatro Val d’Agrò

Santa Teresa di Riva: uno spettacolo di Santi Scarcella al Teatro Val d’Agrò

Il musicista santateresino Santi Scarcella, reduce dalla sua esibizione al cospetto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, allieterà quanti avranno il piacere di intervenire al Teatro Val d’Agrò di Santa Teresa di Riva nei giorni di sabato 18 e domenica 19 febbraio con uno spettacolo dal titolo “Il Mondo non si è fermato mai un momento”. Scarcella non sarà solo sul palco in quanto duetterà con il cantante Andrea Fontana, “figlio d’arte” perché per l’appunto figlio del celebre Jimmy Fontana che nel 1965 portò al successo la canzone “Il Mondo” che per dieci settimane consecutive rimase in testa alla classifica dei dischi più venduti in Italia. Insieme faranno rivivere i brani più famosi della musica leggera italiana degli anni ’60 rivisitandoli da par loro.

Scarcella, allievo del maestro Enrico Intra, è pianista, compositore e cantante e si è laureato in Jazz al Conservatorio Santa Cecilia di Roma (con il massimo dei voti); vanta al suo attivo esibizioni in importanti teatri italiani ed internazionali quali il Blue Note di Milano, il Teatro Cilea di Napoli, il Teatro Antico di Taormina e il Germania Teatro Halle, solo per citarne alcuni. Già ospite di Rai Radio2 e Rai Radio Tre in note trasmissioni musicali, Santi Scarcella ha al suo attivo importanti collaborazioni artistiche fra le quali rammentiamo quelle con Renzo Arbore, Fiorello, Gianluca Guidi e Lucio Dalla. I due si sono recentemente esibiti, per l’esattezza lo scorso 10 febbraio, all’Altro Spazio Studio di Roma ove Scarcella (pianoforte) e Fontana (voce) hanno deliziato gli astanti ripercorrendo i fasti della canzone italiana degli anni ’60 aggiungendovi un pizzico di jazz. Un altro colpo assestato pertanto dall’Associazione Culturale Sikilia – Teatro Musica Danza, che da qualche anno gestisce il Teatro Val d’Agrò di Santa Teresa di Riva, che riesce così a proporre un altro evento di qualità che si aggiunge agli altri fin qui proposti, quali, solo per citarne qualcuno e limitandoci a segnalare solo quelli proposti fuori abbonamento, “Magarìa” di Marco Manera, “Siamo tutti Precari” del trio Privitera/Falci/Rossino, il recital “Tributo a Battisti” di Massimo Luca o anche “Sogno (ma forse no)” con Ornella Cerro e Piermarco Venditti.  

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice MD1 qui sotto: