Cerca nel sito

Messina - Vibonese 3 - 0

di Cristian D'Amico -

Messina - Vibonese 3 - 0

Pre partita

Ritorna a splendere il sole sul cielo del “Franco Scoglio”. Seconda vittoria casalinga da quando mister Lucarelli si è insidiato sulla panchina giallo-rossa. 3-0 importantissimo soprattutto per la classifica, infatti con il successo contro la Vibonese il Messina esce dalle zone play out. Solo due cambi rispetto alla sconfitta contro il Cosenza, Maccarone al posto di Bruno e Madonia al posto di Ferri. Da sottolineare la splendida prova di Milinkovic, che sembra stia ritornando ai livelli di inizio stagione; Due assist decisivi e un gol propiziato con un cross in mezzo deviato da Usai. Tre gol maturati nel secondo tempo, che hanno spento una buona Vibonese. Nel prossimo match il Messina andrà in scena a Siracusa mentre ritornerà al Franco Scoglio giorno 29 dicembre per il “Boxing Day” , in quest’ultima partita dell’anno il Messina affronterà la Regina per un derby che promette spettacolo. Testa, cuore e gambe, questo serve a questo Messina per sperare in un futuro roseo.

Primo tempo

La prima vera occasione della gara avviene al 5’ punizione dai venti metri del Messina, si incarica Musacci che centra la barriera. Cinque minuti dopo ancora Messina in attacco, Foresta per Milinkovic che crossa al centro per Maccarone che a pochi passi non riesce a insaccare. Al 23’ pallone perso da Musacci, la palla arriva a Saroniti che si lascia cadere in area e viene ammonito per simulazione. Al 28’ Milinkovic salta tre avversari cerca di sorprendere il portiere con un tiro da fuori dell’area che si spegne fuori dal palo. Al 36, calcio di punizione battuto molto male da Saroniti che non ha sfruttato la buona posizione. Al 44’ bella azione del Messina con Foresta che salta due uomini e serve Madonia dentro l’area che non riesce a calciare.

Secondo tempo

Al 53’ il Messina sblocca la partita con un autorete di Usai, azione manovrata con Foresta che serve Milinkovic che di prima effettua un tiro cross, che beffa lo sfortunato giocatore avversario, Messina in vantaggio. Al 58’ ancora un'azione fortuita del Messina che porta al tiro di Nardini dentro l’area di rigore, ma non inquadra lo specchio. Al 75’ Milinkovic crossa in mezzo, ma nessuno dei suoi compagni riesce a deviare. Al 82’ brivido per il Messina su una conclusione di Saranit, Berardi blocca .Due minuti dopo arriva il gol del due a zero, punizione di Milinkovic al centro dove Maccarrone anticipa tutti e trova la zampata vincente raddoppiando il risultato. Al 47’ azione spettacolare del Messina con Nardini che serve al centro dell’area Milinkovic che di prima scarica con il tacco a Pozzebon che calcia a botta sicura per il 3-0, grandissima prova per l’esterno d’attacco del Messina che ha messo il suo zampino su ogni Gol di oggi. 46+3’ triplice fischio, risultato finale Messina-Vibonese 3-0

Tabellino

MESSINA – VIBONESE 3-0

Marcatori: aut. Usai al 53’, Maccarrone al 84', Pozzebon al 92'

MESSINA (4-3-3) Berardi; Palumbo (dal 34’ Ionut), Maccarrone, Rea, De Vito; Nardini, Musacci, Foresta (dal 74’ Mancini); Milinkovic, Pozzebon, Madonia (dal 69’ Bruno). (Russo G., Mileto, Bramati, Ferri, Akrapovic, Rafati, Marseglia, Gaetano, Saitta). All. Lucarelli

VIBONESE (4-3-1-2) Russo S.; Usai (dal 65’ Leonetti), Manzo, Sicignano (dal 14’ Lettieri), Paparusso; Legras, Giuffrida, Yabré; Favasuli; Cogliati (dal 85' Surace), Saraniti. (Cetrangolo, Mengoni, Chiavazzo, Cinquegrana, Tindo, Buda, Di Curzio). All. Costantino

ARBITRO Robilotta di Sala Consilina Ammoniti Rea, Saraniti, Maccarrone, Foresta, Milinkovic. Espulsi: Nessuno Calci d’angolo: 2-2 Spettatori 1000.

Commenti

Inserisci il tuo commento

I commenti prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Dati dell'utente

Copia il codice M1G qui sotto: