Campo di calcio, finalmente si parte. Stanziati 10mila euro

Campo di calcio, finalmente si parte. Stanziati 10mila euro

Campo di calcio, finalmente si parte. Stanziati 10mila euro

PAGLIARA - Dopo anni di silenzio, a breve inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria del campo di calcio.  Con apposito provvedimento amministrativo la giunta municipale ha assegnato al responsabile dell'area tecnica Antonino Famulari, la somma di 10 mila per il rifacimento del solaio  di copertura degli spogliatoi, previa rimozione di quella esistente e per la  sostituzione degli infissi esterni. Certamente è doveroso fare una attenta cronistoria in merito all'argomento, in quanto il campo di calcio del centro collinare versa da parecchio tempo  in condizioni  di assoluto degrado,  con erba nel rettangolo di gioco  che in alcuni punti supera il metro di altezza.  "Per adesso ci stiamo attivando per la riqualificazione degli spogliatoi  - ha dichiarato il sindaco Domenico Prestipino  - successivamente andremo a bonificare  con l'aiuto degli operai comunali l'erba ed  organizzare  un piano immediato di intervento in modo da garantire ai giovani del luogo un minimo di fruibilità.”  In passato i giovani di Rocchenere e Pagliara hanno partecipato ai vari campionati dell’Uisp e di Terza categoria della Figc, collezionando buoni risultati; poi hanno dovuto usufruire dei rettangoli di gioco degli altri comuni per disputare  le partite casalinghe. Finche le squadre di calcio del posto sono scomparse. Nel corso degli anni c’è stato pure un progetto  presentato al Governo regionale ma non è stato mai preso in considerazione.  Il progetto iniziale, di rifacimento di tutto l’impianto sportivo, comprendeva anche la realizzazione  di una strada d’accesso tramite la provinciale 25 Roccalumera – Mandanici, in quanto fino a qualche anno fa l’ingresso avveniva attraverso una stradina ricavata  ai margini del greto del torrente  Pagliara. Il campo di calcio è stato aperto al pubblico nel 1980  e ad inaugurarlo è stato proprio attuale sindaco Prestipino, a quel tempo assessore ai lavori pubblici. Adesso la cosa importante è rimettere a norma il campo di calcio, in modo che con l’inizio del prossimo campionato la locale squadra possa prendere parte. 

Condividi su:

1 Commenti

  • Giuseppe Migliastro
    domenica 8 maggio 2016, ore 17:47:31

    Il problema dell'erba lo risolverei in modo naturale, basterebbe metterci le pecore per qualche giorno!!!

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 5UB qui sotto: