Autoscontri nella notte, un ferito |  FOTO

Autoscontri nella notte, un ferito | FOTO

Autoscontri nella notte, un ferito |  FOTO

SANTA TERESA DI RIVA – Inizio settimana con una serie impressionante di incidenti stradali notturni sul Lungomare di Santa Teresa di Riva. Una sequenza allarmante che non lascia indenne nessun tratto della strada marina. Per fortuna non ci sono state conseguenze gravi per le persone coinvolte mentre i mezzi dopo il catastrofico impatto sono finiti dal rottamatore.

L’ultimo in ordine di tempo – dopo quello di Barracca nei pressi del bar Ferrara della notte precedente – quello accaduto al centro di Santa Teresa, all’incrocio con via Pozzo Lazzaro. A scontrarsi due auto, una Fiat Panda alla cui guida c’era R.N. di 65 anni, di Limina, e una Mercedes con al posto di guida un venticinquenne di Santa Teresa, F.S.

La peggio è toccata al sessantacinquenne liminese che nell’impatto ha battuto la testa contro il parabrezza della sua Panda procurandosi una lacerazione e trauma cranico. I sanitari del 118 dopo averlo soccorso accertato lo stato confusionale lo hanno avviato all’ospedale San Vincenzo di Taormina dove è stato ricoverato per ulteriori accertamenti. In nottata si è ristabilito ed ha potuto lasciare il nosocomio.

Solo una bella dose di spavento, invece, per il giovane santateresino alla guida del Mercedes. La Panda è stata rimossa da un carro attrezzi mentre olio e detriti depositati sulla carreggiata sono stati rimossi da una ditta specializzata, ripristinando le condizioni di sicurezza sull’importante arteria cittadina.

Secondo quanto accertato dai carabinieri di Santa Teresa di Riva che hanno eseguito i rilievi del caso la Panda del liminese percorreva il lungomare con direzione Messina – Catania quando all’altezza dell’incrocio con via Pozzo Lazzaro ha impattato la Mercedes che provedeva con direzione Catania – Messina e stava svoltando verso Pozzo Lazzaro. Sulla berlina sono infatti evidenti sulla fiancata destra i segni dell’impatto.

La notte tra sabato e domenica altro incidente “fragoroso” sul Lungomare all’altezza di via Santi Cacciola. Anche in questo caso c’entra la velocità. Un uomo alla guida di un’auto che procedeva a velocità sostenuta ha perso il controllo ed ha centrato una Panda in sosta, si è ribaltata, ha colpito un’altra auto in sosta e quindi dopo due giravolte si è fermata contro un palo dell’illuminazione. Chi era alla guida del mezzo investitore ne è uscito praticamente incolume mentre per i residenti è stato difficile riprendere sono dopo il gran botto e lo sferragliare di lamiere.

Condividi su:

1 Commenti

  • paolo
    mercoledì 20 aprile 2016, ore 20:16:42

    Un plauso ai carabinieri...sempre impeccabili

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice ZN9 qui sotto: