Padova, schianto mortale. A perdere la vita il giovane santateresino Federico Andò ed il savocese Enzo Casablanca

Padova, schianto mortale. A perdere la vita il giovane santateresino Federico Andò ed il savocese Enzo Casablanca

Un incidente mortale coinvolge il giovane imprenditore santateresino Federico Andò e l’amico Enzo Casablanca di Savoca.

Intorno alle ore 15.00, i due trentenni sono stati centrati in pieno da due albanesi mentre erano a bordo della loro autovettura ferma in una piazzola di sosta, poco dopo l’area di servizio di Limenella.

L’urto è stato violentissimo e per i due giovani non c’è stato nulla da fare.

L’autostrada è stata chiusa al transito e sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, la polstrada e le ambulanze che hanno soccorso i due albanesi che versano in gravi condizioni.

Federico Andò era apprezzato per la sua bontà e disponibilità pronto ad aiutare chi aveva bisogno senza mai chiedere nulla in cambio. Apprezzato pure in ambito lavorativo, titolare di una importante società. Lascia moglie Graziana e due bambini ed il terzo in arrivo.

Anche il giovane Enzo, con una grande passione per i cavalli, sempre sorridente e alla mano con tutti lascia un vuoto incolmabile nei familiari e in chi lo ha voluto bene. Le comunità di Santa Teresa e Savoca sono rimaste frastornate da questa tragica notizia.

Santa Teresa ha rivissuto lo stesso tragico momento di Antonio Stracuzzi che morì anch’egli in una circostanza simile. Federico ed Antonio erano amici per la pelle. Il destino crudele li ha uniti nella stessa disgrazia. Federico volerà alto in cielo ad abbracciare Antonio.

La gazzetta jonica si unisce al dolore dei familiari di Federico ed Enzo e di chi lo ha tanto amato.

Condividi su:

9 Commenti

  • carmelo
    mercoledì 12 novembre 2014, ore 17:53:31

    Ci conoscevamo di vista, ma e' sempre un grande dolore,Riposate in pace, sentite condoglianze alle famiglie

  • Salvatore Gazzola
    martedì 11 novembre 2014, ore 06:45:21

    Sentite Condoglianze Germania

  • CARMELO IRRERA
    lunedì 10 novembre 2014, ore 23:47:49

    HO APPRESO DELLA IMPROVVISA QUANTO VIOLENTA MORTE DEI DUE GIOVANI AMICI: FEDERICO ED ENZO. NON LI CONOSCEVO, MA VOGLIO LO STESSO UNIRMI AL GRANDE DOLORE CHE HA COLPITO LE FAMIGLIE DEI DUE GIOVANI, CON LA SPERANZA CHE IL PADRE ETERNO SAPPIA PORTARE RASSEGNAZIONE E PACE, NEI LORO CUORI

  • Barbara
    lunedì 10 novembre 2014, ore 20:17:06

    Mi unisco al dolore e che veglino da lassù ..

  • de clo vincenzo
    lunedì 10 novembre 2014, ore 07:58:35

    non ci posso credere ci vedevamo a brescia che grandi amici veri bah che vita che il signore sia con voi addio

  • Francesco Di Caro
    domenica 9 novembre 2014, ore 19:31:11

    Una persona veramente speciale e buona...
    Riposate in pace...
    Ciao Federico

  • Giovanni
    domenica 9 novembre 2014, ore 16:51:01

    Lacrime e Dolore. Riposate in pace ragazzi e continuateci a sorriderci sempre da lassù!!! Fede, CIAO!!!!!!

  • Giuseppe Treviso
    domenica 9 novembre 2014, ore 00:01:22

    Sono scioccato e ancora incredulo.
    Avevo conosciuto Federico qualche anno fa e una notizia del genere non me l'aspettavo.
    Sono molto triste e sconfortato.
    Dio perché?

  • dario villari
    sabato 8 novembre 2014, ore 20:41:55

    Riposain pace grande federico

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 0EY qui sotto: