Roccalumera, la minoranza consiliare  in polemica con  l'amministrazione

Roccalumera, la minoranza consiliare in polemica con l'amministrazione

Roccalumera, la minoranza consiliare  in polemica con  l'amministrazione

Riceviamo e pubblichiamo:

Apprendiamo con stupore che per l’Amministrazione Comunale di Roccalumera l’estate comincia … ad agosto!Tutti sanno che anche a Roccalumera l’estate comincia il 21 giugno di ogni anno e la stagione balneare ancora prima: gli Amministratori saranno stati distratti da altro … magari da come giustificare l’affidamento di servizi a ditte esterne, invece di utilizzare il personale dipendente, causando così maggiori esborsi per le tasche dei cittadini! E’ risaputo che la stagione estiva è disciplinata da un’attenta normativa:    con Decreto del Dirigente Generale dell’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente n. 476 del 01/06/2007 viene disciplinato l’uso delle spiagge e regolamentato l’utilizzo del pubblico demanio marittimo ai fini turistici e ricreativi lungo le spiagge; -      con Ordinanza di sicurezza balneare n. 35 del 09/06/2014 della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Messina, che va a modificare e/o integrare  la precedente n.

35 del 14/05/2012, viene disciplinata la balneazione e le attività connesse. Tutto previsto per tempo e, pertanto, programmabile, in Sicilia ed a Messina, tranne che a Roccalumera! La cartellonistica informativa, infatti, è stata collocata in corrispondenza degli accessi a mare con notevole e colpevole ritardo e, fatto ancora più grave, in maniera incompleta in quanto non viene rispettata la segnaletica prescritta dall’ordinanza 35/2014 per la sicurezza della balneazione: non ci scoraggiamo, però, siamo ancora in tempo per farcela, perché la fine della stagione balneare per l’anno 2014 è ancora lontana! Nel frattempo ci auguriamo che nulla accada a chi frequenta il nostro splendido mare! Un’Amministrazione attenta, oltre alla sicurezza balneare, deve provvedere alla sicurezza della viabilità in tutte le stagioni e su tutto il territorio comunale, frazioni comprese: la sicurezza dei cittadini, infatti, deve essere sempre garantita, e non in un determinato periodo dell’anno, né essere solo a servizio dei turisti. La segnaletica orizzontale, ancorchè più volte richiesta e sollecitata dalla minoranza a partire dall’aprile 2014, viene realizzata, purtroppo, solo a fine luglio: altro che essere orgogliosi, bisogna chiedere scusa perché questa è negligenza e noncuranza della sicurezza dei cittadini. Appare doveroso, infine, precisare che nell’ultimo periodo molti cittadini in temporaneo stato di disagio si trovano impegnati a fare qualcosa di utile per il proprio paese, sotto la guida esperta dei dipendenti comunali: scerbatura, spazzamento, pulizia spiaggia, cura del verde e manutenzioni varie.

Questo personale viene temporaneamente impiegato in virtù di due progetti:

1)      il progetto di inserimento sociale, redatto dalla precedente Amministrazione e  finanziato dalla Regione, avviato dall’Amministrazione in carica;

2)      il progetto Borse lavoro, denominato “Working and Clean“, redatto dall’AtoMe4 Rifiuti ed a cui il Comune di Roccalumera ha aderito avviandolo sin dal marzo 2013.

Nell’ossessionante e impreciso confronto col passato, qualcuno, guarda caso, ha dimenticato di fare riferimento proprio a questi progetti; a prescindere dal fatto che sia una dimenticanza o una voluta omissione, l’importante è che questi progetti siano utili PER ROCCALUMERA!

Per il futuro un auspicio: in caso di segnalazioni di disservizi da parte della minoranza, come è avvenuto in passato per la segnaletica orizzontale ed ora per la segnaletica per la balneazione, si spera di non dovere attendere la stagione estiva dell’anno a venire.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice GO4 qui sotto: