Personale, dura replica dell'assessore Anastasi

Personale, dura replica dell'assessore Anastasi

Personale, dura replica dell'assessore Anastasi

L’assessore al Personale Raffaella Anastasi non ci sta e replica alle accuse formulate nei giorni scorsi dal capogruppo di Minoranza consiliare Francesco Rigano che senza mezzi termini punta il dito contro gli amministratori che a suo dire non riescono a rendere efficienti gli uffici comunali in special modo (Tecnico-Manutentivo) indietro con i lavori di manutenzione del paese. Attraverso un noto programma di messaggistica, l’Ass. Anastasi ha fatto alcune precisazioni ed ha risposto alle nostre domande.

“Per una migliore efficienza – ha esordito l’assessore furcese – l’attuale amministrazione forse avrebbe potuto seguire le orme di quella precedente non considerando i dipendenti e affidare i servizi a ditte esterne. Le difficolta' dell’ufficio manutentivo  - spiega - sono legate ad una carenza di personale dovuta alla triste eredita' di disorganizzazione della precedente amministrazione. In 5 anni non sono mai stati fatti piani ferie (solo quest'anno e su precisa richiesta dell'amministrazione). Ci sono dipendenti che devono smaltire ore di compensantivo relative al 2012 e al 2013(solo questa amministrazione si e' attivata per una disciplina della situazione); per non parlare del recupero ore mai richiesto prima. Le cattive abitudini  - prosegue Anastasi - sono dure a morire, soprattutto quando sono radicate da anni e in passato ci si e' limitati a fare finta di non vedere”. Alla nostra domanda se si ritiene soddisfatta dell’efficienza degli uffici comunali, l’assessore ha risposto “Compatibilmente con il numero delle risorse umane dato che bisogna ancora smaltire compensativo e ferie arretrate della precedente gestione...! Sulla qualita'...c e' ancora da fare, sono d’accordo! Poi conclude con una stoccata al gruppo di Minoranza consiliare “Le dichiarazioni di Rigano mi sembrano come quelle del bue che da del cornuto all'asino! Che bisogna migliorare non vi sono dubbi...ma l'ottica e' quella e anche la volonta'."

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice F5Q qui sotto: