Intervista al consigliere Sparacino: "Non mi dimetto"

Intervista al consigliere Sparacino: "Non mi dimetto"

Intervista al consigliere Sparacino: "Non mi dimetto"

Roccalumera – “Ho avuto un momento di blackout, per motivi di lavoro e familiari.  Comunque non mi dimetto. Riprenderò il mio mandato di consigliere comunale con più vigore e con più determinazione”.   Mauro Sparacino, cinque anni da assessore con la passata giunta Miasi e da un anno consigliere di minoranza, non si tira indietro, com’era stato annunciato da alcune forze politiche, prima fra tutte “Ricostruiamo Roccalumera” che aveva chiesto le sue dimissioni per prolungata assenza dai banchi consiliari.

Non si tira indietro perché è stato sollecitato da tutti i suoi sostenitori, cioè da quella fetta di elettorato che lo ha votato alle passate amministrazioni. “Tante persone sono venute a casa a spronarmi per continuare nel mio mandato, tanta gente mi ha incoraggiato a non dimettermi. Io per la verità – ha precisato Sparacino – subito le dopo le votazioni dello scorso anno, ho avuto delle  difficoltà. Per motivi di famiglia e di lavoro mi sono dovuto assentare spesso dalle riunioni consiliari e qualche volta mi è balenata anche l’idea di dimettermi. Dopo le richieste del leader del movimento politico Ricostruiamo Roccalumera, Santino Metauro, ho avuto un momento di riflessione, ed ho deciso di continuare con regolarità ed impegno il mandato affidatomi dagli elettori”. Quando si era sparsa la notizia che MauroSparacino avrebbe staccato la spina per allontanarsi definitivamente dalla locale vita politica, in tanto sono scesi in campo per spronarlo a continuare. E tra questi Francesco Santisi candidato sindaco “Per Roccalumera” nella cui lista si era candidato l’ex assessore, e Rita Corrini attuale capogruppo della minoranza. “Con i miei amici e consiglieri di opposizione – ha ribadito ancora Sparacino – i rapporti sono stati sempre ottimi. Insieme a loro mi batterò per una opposizione costruttiva e per nuove proposte per il bene del paese”. E per meglio amalgamare il progetto presentato al tempo delle votazioni amministrative, ma anche per rafforzare i rapporti con gli altri quattro  consiglieri di minoranza,  e cioè Rita Corrini, Antonella Totaro, Giuseppe Melita e Maria Grazia Saccà, è stato programmato per la prossima settimana un importante incontro di lavoro, cui parteciperanno anche i rappresentanti politici del gruppo “Per Roccalumera” di Francesco Santisi e del movimento “Ricostruiamo Roccalumera” di Santino Metauro.

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 0GH qui sotto: