Annalisa Miano nominata assessore. Ha avuto servizi sociali e pubblica istruzione. Parte con il piede giusto |  INTERVISTA

Annalisa Miano nominata assessore. Ha avuto servizi sociali e pubblica istruzione. Parte con il piede giusto | INTERVISTA

Annalisa Miano nominata assessore. Ha avuto servizi sociali e pubblica istruzione. Parte con il piede giusto |  INTERVISTA

SANTA TERESA DI RIVA – E’ Annalisa Miano, 32 anni, laureata in giurisprudenza, il nuovo assessore ai servizi sociali della giunta del sindaco Cateno De Luca. Subentra a Pina D’Arrigo che giovedì aveva rassegnato le dimissioni per contrasti interni. La Miano ha giurato questa mattina dopo avere ricevuto anche le deleghe alla solidarietà, pari opportunità, volontariato a cui il sindaco ha aggiuntola pubblica istruzione (che era dell’assessore Giovanni Bonfiglio) banca del tempo, piccole cose, quartieri e frazioni.

Ha rinunciato alla indennità di carica (come gli altri assessori della giunta De Luca avevano fatto sin da maggio 2012). Annalisa Miano prende in mano le redini di un assessorato che in questo momento è nell’occhio del ciclone per via della questione riguardante il trasferimento a Messina del Centro di Riabilitazione gestito dalla Società Servizi Riabilitativi. “Ho seguito nei giorni scorsi tutta la vicenda – ci ha detto la neo assessore – ed ho potuto prendere contezza del problema. Chiederemo all’Asp conto e ragione di questo comportamento e se è il caso di lasciare l’edificio di piazza Municipio che occupa senza regolare concessione. Non intendiamo concederlo solo perché venga adibito ad uffici. Per il resto ritengo di poter dire che se l’Asp va via da S.Teresa saremo noi come comune ad organizzare, con minore spesa, il servizio di riabilitazione. Abbiamo già avuto delle offerte da molte associazioni”. Parte con il piede giusto, quindi. Oggi, o al massimo domani, lascerà il coordinamento dei comitato dei quartieri che passa nelle mani di Domenico Trimarchi, e la presidenza del comitato di quartiere di Porto Salvo - Cantidati che andrà al vice presidente, il diciannovenne Cristian Triolo.

Condividi su:

1 Commenti

  • angelo giuffrida
    sabato 24 maggio 2014, ore 10:02:42

    By Renzistyle alias il Rottamattore: largo al nuovo che avanza. Ecco a cosa serviva la trovata dei conigli di quartiere. Per il seguito vedremo la cittadinanza andare a votare per i pollai di quartiere? E se con tutti sti conigli e polli qualche randagio magro magro baubau

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice ZM3 qui sotto: