Ex Inpdap tagli alle pensioni. A gennaio e febbraio 2014 la sorpresa.

Ex Inpdap tagli alle pensioni. A gennaio e febbraio 2014 la sorpresa.

Ex Inpdap tagli alle pensioni. A gennaio e febbraio 2014 la sorpresa.

Piove sul baganto per i pensionati ex Inpdap. Infatti subiranno nei mesi di gennaio e febbraio delle trattenute sulle pensioni stante l'abbinamento delle prestazioni pensionistiche con altre somme loro corrisposte. Lo ha comunicato, ieri, l'Inps, con il messaggio numero 574. Il debito fiscale sarà detratto in due rate sull'importo della pensione di gennaio e febbraio 2014. Anche lo scorso anno si verificò la stessa situazione creando non pochi disagi agli interessati. I conguagli saranno effettuati in base all'importo della pensione: per i titolari di pensioni uguali o inferiori a euro 626,73 si procederà a trattenere il debito di un quinto, per i trattamenti pensionistici superiori a euro 626,73 sarà assicurato il pagamento netto di 501,38 euro

Condividi su:

Non ci sono commenti.

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice 7IX qui sotto: