Importante raduno delle Banche del Tempo siciliane a Caltanissetta

Importante raduno delle Banche del Tempo siciliane a Caltanissetta

Importante raduno delle Banche del Tempo siciliane a Caltanissetta

Si sono dati appuntamento nella giornata di sabato 28 Settembre, all’Istituto “Testasecca” nel cuore di Caltanissetta, i rappresentanti di diverse BdT siciliane con l’obiettivo di discutere e firmare la Carta d’Intenti volta alla costituzione di un Coordinamento Regionale. Intorno alle ore 14.00 un lungo applauso ha suggellato l’accettazione del contenuto della Carta: adesso, appositi gruppi di lavoro selezionati avranno il compito di mettere in moto la macchina organizzativa che, dopo un normale lasso di tempo di assestamento, condurranno il Coordinamento a un vero e proprio riconoscimento giuridico, così da poter colloquiare coi competenti assessorati regionali per presentare progetti o ottenere contributi. Presenti le delegazioni delle BdT di Caltanissetta (il presidente Armando Lunetta ha fatto gli onori di casa e ha moderato gli interventi), Alì Terme, Catania, Fiumefreddo di Sicilia, Cefalù, Enna, Palermo, Messina, Patti e Castelbuono. Fra i propositi anche quello di dare vita a un sito Internet del Coordinamento Regionale ed organizzare, ciascuna nella sua città, lo stesso tipo di manifestazione, nello stesso giorno, così da avere maggiore visibilità e dare risalto all’importanza del ruolo che le Banche del Tempo hanno nel sociale. Nella foto: Armando Lunetta (BdT Caltanissetta), Nina Di Nuzzo (BdT Alì Terme) e Anna Ferreri (BdT Fiumefreddo di Sicilia).

Condividi su:

1 Commenti

  • nunzio Abate
    lunedì 7 ottobre 2013, ore 20:00:55

    Che sia l volta buona! E' senz'altro la strada giusta per una adeguata visibilità del fenomeno BDT presso le Istituzioni regionali competenti

Rispondi

I commenti, prima di essere inseriti, saranno moderati dalla redazione.

Copia il codice V4N qui sotto: